Antipasti/ È stagione di/ Salato

Hummus di carote e ceci

 

 

 

Arancione, uno dei meravigliosi colori di questa stagione.

Il colore delle foglie che iniziano a cadere, della polpa delle zucche e dei meravigliosi piatti che si possono preparare, delle arance e dei mandarini che ci proteggono dai malanni di stagione, dei dolcissimi cachi.

L’hummus, cremina semplicissima da fare il cui ingrediente base sono i ceci, la si può preparare in tanti modi diversi.

Ve l’avevo già proposta con le cicerchie, qui. Potete utilizzare anche i piselli ad esempio, i fagioli, la zucca, le barbabietole e, come in questo caso, le carote.

Ingrediente necessario per la preparazione dell’hummus è la salsa tahin, che potete trovare pronta nei negozi e supermercati biologici, ma che potete anche facilmente preparare a casa. Si tostano i semi di sesamo frullandoli successivamente con dell’olio, potrete poi conservarla in frigorifero per diversi mesi. Vi lascio la ricetta semplicissima qui sotto.

Ingrediente base della cucina vegetariana e vegana, la salsa tahin può essere utilizzata per insaporire piacevolmente ed in modo naturale tantissimi piatti, e non soltanto salati.

In Grecia, la scorsa estate ho assaggiato una crema di nocciole e tahin, particolare e buonissima.

Insomma dai, andiamo con la ricettina sciuè sciuè!

 

DSC_0026_hummus_carote_ceci

 

HUMMUS DI CAROTE E CECI

 

Ingredienti

300 g carote cotte al vapore

130 g di ceci biologici cotti

10-15 g olio evo

acqua qb

curcuma qb

noce moscata qb

1 limone

sale qb

pepe qb

2 cucchiai di tahin *

sesamo qb

mandorle a lamelle qb

Per la salsa tahin

100 g sesamo

50 g olio di semi di girasole

½ cucchiaino di sale

Preparazione

Per la salsa tahin

In una padella antiaderente tostate i semi di sesamo per alcuni minuti, mescolate spesso per evitare c he si brucino.

Tritate i semi nel mixer, quindi unite l’olio ed il sale, e continuate a mixare fino a quando avrete ottenuto una crema abbastanza compatta e densa.

La salsa tahin va tenuta in un vasetto sterilizzato in frigorifero. Per farla durare più a lungo versate un goccio d’olio sopra per non farla venire a contatto con l’aria. In questo modo si conserva per diversi mesi.

Per l’hummus di carote e ceci

In un mixer frullate le carote cotte al vapore ed i ceci cotti; unite poca acqua, il succo di limone e l’olio evo.

Se il composto dovesse risultare ancora troppo compatto aggiungete ancora poca acqua.

Unite anche la tahin, il sale, il pepe e le spezie (assaggiate ed eventualmente regolate aggiungendone al bisogno).

Tostate leggermente i semi di sesamo e le mandorle a lamelle.

Trasferite l’hummus in una ciotolina e cospargete con sesamo e mandorle tostate.

 

NOTE:

Potete servire l’hummus con dei bastoncini di verdure miste, con dei cracker ai semi, o delle fette di pane tostato.

 

 

DSC_0029_hummus_carote_ceci

DSC_0032_hummus_carote_ceci

Buon fine settimana gente!

 

roby-antracite-300x75

 

 

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Claudia
    15 ottobre 2015 at 11:07

    Io adoro l’hummus di ceci… ma questa variante con anche le carote.. oltre al colore mi intriga di gusto! Ciao cara.. come stai??? Un baciotto

    • Reply
      Roberta Morasco
      15 ottobre 2015 at 11:41

      Ma ciao Claudia!! Io bene amica e tu?? Devo passare a trovarti!!! mammamia ci vorrebbero giornate di 54 ore!! Ti abbraccio!

  • Reply
    Emanuela
    15 ottobre 2015 at 11:13

    Roby, da quanto tempo non ci sentiamo, come va? Non vedo l’ora di riabbracciarti a Montecatini! Lhummus mi piace tantissimo , proverò anche questa versione coloratissima, perchè in queste giornate grigie un pò di colore non fa mai male! Un abbraccio, a presto Manu

    • Reply
      Roberta Morasco
      15 ottobre 2015 at 11:41

      Siii..non vedo l’ora che arrivi la prossima settimana per rivedervi tutte!! Finalmente un po’ di tempo insieme! Speriamo non sempre di corsa che dici?? Ti abbraccio Manu! A prestissimo!

  • Reply
    Monica
    15 ottobre 2015 at 11:17

    Non ho mai amato la tahini -o come cavolo si chiama- in purezza, perché amara, ma è perfetta per gli hummus, soprattutto quelli a tendenza dolce. Però ho comprato un bel pacco di semi di sesamo quindi potrei proprio farmi una scorta, magari è meno amara di quella confezionata.
    Grazieeeee

    • Reply
      Roberta Morasco
      15 ottobre 2015 at 11:44

      E’ vero leggermente amarognola lo è erò sai che a me piace di più quella casalinga? In ogni caso nemmeno a me piace da sola spalmata, la utilizzo come insaporitore, nel caso della crema di nocciole che avevo assaggiato in Grecia era davvero particolare il sapore!
      Amica daiii che ci vediamo la prossima settimana!! <3 bacione!

  • Reply
    Elena
    15 ottobre 2015 at 13:32

    Roberta che bel colore! Adoro l’hummus e mi piace godermelo spalmato su fette di pane sottile abbrustolito, proverò la tua ricetta! Ti abbraccio

    • Reply
      Roberta Morasco
      15 ottobre 2015 at 14:27

      Grazie Elena!!!
      Io come te ne mangerei tantissimo spalmato sul pane abbrustolito! ^_^ Un abbraccio!

  • Reply
    Carmine
    16 ottobre 2015 at 0:11

    un idea molto gustosa, brava

    • Reply
      Roberta Morasco
      16 ottobre 2015 at 10:31

      Ciao Carmine!! Grazie 😉

  • Reply
    Lisa G
    19 ottobre 2015 at 16:31

    Ciao Roberta, piacere di conoscerti . Sono arrivata qui attirata da questa cremina arancione. Una vera delizia, adoro l’hummus e pure la tahin, che fatta in casa è davvero super !
    A presto
    Lisa

    • Reply
      Roberta Morasco
      21 ottobre 2015 at 16:37

      Ciao Lisa, grazie!!! ^_^

  • Reply
    ricettevegolose
    20 ottobre 2015 at 12:24

    Preparo spesso sia la tahin che l’hummus con i vari e buonissimi legumi che la natura ci offre (piselli, ceci, cicerchia, ecc…), ma non mi sono mai cimentata con l’aggiunta di verdure, che trovo golosa e geniale per variare un po’ e portare più colore in tavola! Proverò sicuramente, grazie per l’idea 😉 Un abbraccio!

    • Reply
      Roberta Morasco
      21 ottobre 2015 at 16:37

      Mi fa piacere ti piaccia l’idea!! Un abbraccio a te! 🙂

  • Reply
    edvige
    1 novembre 2015 at 14:30

    Io dovrò invertire le quantità, meno carote e più ceci. Le carote sono troppo zuccherine per me hanno un indice glicemico alto ma sarà buono lo stesso adoro gli hummus.
    Buona domenica.

  • Reply
    Claudia
    7 novembre 2015 at 14:29

    Perfetta per la dieta di mio marito! :*

    • Reply
      Roberta Morasco
      9 novembre 2015 at 13:25

      Ciao Claudia!! Spero che gli piaccia se glielo prepari!! Bacio!!

  • Reply
    Berry
    10 novembre 2015 at 19:06

    …quanto era che non passavo di qui, un secolo??? 😮 E ora sono tornata e ho trovato questa meravigliosa ricetta…mi hai fatto venire una voglia bestiale di rifare l’hummus, lo adoro!
    Un bacio gigante Roby <3

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais