Monthly Archives:

giugno 2017

blogtour/ Travel

Tra le colline trevigiane della #PrimaveraDelProsecco degustando, visitando e pedalando

 

Le mie amate colline trevigiane!

Eh, mi piace troppo gironzolare da queste parti!

Ve ne ho già parlato QUI su IFOOD poco tempo fa, raccontandovi quante cose ci sono da visitare e da fare da queste parti, borghi storici, mostre di Vini, percorsi naturalistici ed enogastronomici, escursioni di ogni tipo per gli amanti della natura e dello sport.

Quando mi hanno proposto di partecipare a questo tour insieme ad altri blogger e instagramers, percorrendo prati e colline verdeggianti in bicicletta e a piedi accompagnati da una guida, potete immaginare la mia felicità, sono corsa subito!

Ma prima di tutto vi racconto un po’ la Primavera del Prosecco, la rassegna enologica più importante del Veneto, che riunisce ben 17 Mostre del Vino da marzo a giugno, proponendo degustazioni del Conegliano-Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore e di tanti altri vini tipici della zona, quali ad esempio il Verdiso IGT e il Refrontolo Passito Docg. È una manifestazione unica, un vero e proprio festival che accompagna il visitatore durante la bella stagione, alla scoperta non solo dei vini e delle numerose eccellenze locali, ma anche alla scoperta di un territorio bellissimo, che molto ha da offrire dal punto di vista storico, naturalistico e sportivo.

Continue Reading…

Antipasti/ Pane & co/ Salato

Mozzarella in carrozza

 

Come credo accada un po’ a tutti, ci sono piatti, cose, profumi che mi ricordano l’infanzia, che mi portano indietro nel tempo. Quando, bimba in quel di Venezia, con la famiglia ci fermavamo in qualche bàcaro e quello che io e mio fratello chiedevamo sempre erano le polpette oppure la mozzarella in carrozza.

Sembra che le origini della mozzarella in carrozza portino a Napoli intorno all’800, preparazione nata come recupero del pane raffermo e della mozzarella avanzata che, piano piano, è poi entrata a far parte della tradizione gastronomica di tante altre regioni italiane.

La mozzarella veneziana è però diversa da quella che viene tradizionalmente preparata a Napoli.

Nella città partenopea viene comunemente utilizzato pane in cassetta o casereccio, una fetta di mozzarella tra le due fette (la ‘carrozza’ per l’appunto), passato il tutto nella farina poi nell’uovo sbattuto con poco latte quindi fritte.

La versione veneziana è un po’ diversa, si usa comunemente pan carrè o pane bianco da tramezzini, alla mozzarella viene aggiunto prosciutto crudo oppure acciuga e il risultato è più gonfio perché i sandwich di pane e mozzarella vengono passati in una pastella che va lasciata lievitare prima di essere fritti (sotto, a fine post, vi indico due locali storici dove si possono gustare delle ottime mozzarelle in carrozza).

Io ve ne propongo una versione casalinga leggermente diversa, senza l’utilizzo della pastella lievitata, sandwich bagnati nel latte, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato, otterrete delle mozzarelle in carrozza leggere ed asciuttissime, una tira l’altra insomma!

Ricettina?

Continue Reading…

Eventi/ Travel

C’è ‘Aria di Festa’ a S. Daniele anzi per la precisione #AriaDiSanDaniele

Un Prosciutto eccellente ed unico, prodotto esclusivamente tra le colline del Comune di S. Daniele del Friuli in provincia di Udine.

Una filiera interamente controllata, a partire dalla nascita dei suini provenienti da 10 Regioni italiane. Soltanto due ingredienti, carne di suini nati ed allevati in Italia e sale marino che, uniti al microclima irripetibile della località collinare friulana, all’esperienza dei produttori e ad un disciplinare rigidissimo, danno vita ad un Prosciutto eccellente ed unico.

La storica manifestazione dedicata a questa eccellenza tutta friulana è giunta quest’anno alla 33^ edizione.

Aria di San Daniele. La Festa si svolgerà a S. Daniele del Friuli dal 23 al 25 giugno 2017, ma la grande (e davvero interessante) novità è la parte itinerante.

Si, perché da maggio fino ad ottobre 2017 i festeggiamenti si sposteranno lungo lo stivale da nord a sud in 5 tappe regionali e ben 50 appuntamenti.

Milano, Verona, Firenze, Roma e Bari.

Dopo la partenza del tour a Milano, la seconda tappa di questo Aperitivo-tour con il Prosciutto di San Daniele DOP, è la bellissima città di Verona.

Durante il mese di giugno sono ben dieci gli appuntamenti che avranno luogo in locali selezionati della vivace e romantica città veneta attraversata dal fiume Adige.

Continue Reading…

Biscotti e Frolle/ Dolce/ Dolci da credenza e crostate

Crostata con panna cotta al cioccolato bianco, lime e more di gelso

Ci sono cose che mi fanno tornare bambina.

Una di queste cose è raccogliere frutti selvatici.

Quindi scoprire che davanti a casa c’è un albero di gelso nero carico di frutti a disposizione…beh, la felicità pura!

Scoperta che, unita alla voglia di impastare e sfornare dolci che ho in questo periodo, ha portato alla produzione di questa crostata con panna cotta al cioccolato bianco, lime e more di gelso.

Sembra poi che questo tipo di more sia davvero un ‘superfood‘, un alimento dalle numerose proprietà benefiche, ricche in polifenoli, flavonoidi e dall’azione antiossidante, proprietà che variano a seconda del colore delle more che possono essere di diverse varietà.

Insomma sono certa che mi capirete se vi dico che sono molto, ma molto felice di avere un bell’albero a disposizione proprio davanti a casa!

 

Continue Reading…

Travel

Alla ricerca della Venezia defilata e autentica, il ‘Vecio Fritolin’

 

Purtroppo è un dato di fatto.

La Venezia di oggi non è più quella di anni fa, quella che io ricordo da ragazzina, quando ci abitavo.

La Venezia delle ‘botteghe’, delle latterie dove si comperava la panna con gli storti (coni di cialda), dei ‘biavarol’ (alimentari), delle piccole torrefazioni, degli artigiani, è ormai quasi del tutto sparita, per lasciare posto a pochi supermercati, negozi di maschere e oggetti di vetro (spesso di dubbia provenienza), tutto in funzione del turismo di massa che ogni giorno (purtroppo) si riversa in città.

Quando amici e conoscenti mi chiedono cosa vedere e dove andare a Venezia, una volta visitati i luoghi simbolo della città, io consiglio di lasciare i soliti percorsi turistici per cercare luoghi un po’ defilati, lontani dalle rotte della folla, proprio per trovare la Venezia che io amo, quella autentica, vera, che emoziona e sorprende ogni volta.

Poco distante dal cuore storico di Venezia, Rialto con i suoi mercati di pesce e frutta, luogo a cui io sono molto legata e di cui qualche tempo fa vi ho parlato qui, superati Campo San Cassian e il Sotoportego de Siora Bettina (ogni nome sul ‘nizioleto’ una storia), trovate il Ristorante Vecio Fritolin.

 

Continue Reading…

CONSIGLIA Torta di mais