Dolce/ Dolci al cucchiaio e semifreddi/ Torte

Cheesecake ai lamponi (senza cottura) con agar agar

 

Nelle ultime settimane il caldo era davvero esagerato, non sempre ce l’ho fatta ad accendere il forno.

Anche quando il caldo è infernale però, la voglia di preparare dolci non si placa.

Quello non succede mai!

Ché poi ci sono talmente tanti dolci che si possono fare a freddo, senza bisogno di forno acceso!

Con la frutta meravigliosa che abbiamo in questo periodo dell’anno poi c’è l’imbarazzo della scelta e la faccenda si fa anche più golosa!

Chi mi segue lo sa già che non amo usare la gelatina nei dolci.

Anzi, non la uso proprio.

L’idea di mettere scarti animali in un dolce non mi piace, ecco.

Da quando poi, diversi anni fa ormai, ho scoperto questa polverina magica, gelificherei anche il caffelatte!

Beh,sappiate che la cheesecake con l’agar agar viene benissimo!

Io ve la propongo semplicissima, la crema di formaggio profumata con vaniglia e limone e una una golosa gelatina di lamponi freschi.

Andiamo a vedere come ho preparato questa cheesecake ai lamponi (senza cottura) con agar agar?

 

 

CHEESECAKE AI LAMPONI (SENZA COTTURA) CON AGAR AGAR

Ingredienti (per uno stampo da cm 25 D)

Base 

300 g biscotti tipo Digestive

100 g burro

Crema formaggio

500 g mascarpone

200 g yogurt greco

150 g robiola

200 ml panna fresca

150 g zucchero semolato

7 g agar agar

1/2 cucchiaino polvere di vaniglia

la buccia di 1/2 limone non trattato

Gelatina ai lamponi

400 g lamponi

80 g zucchero

4 g agar agar

pochissima acqua

Preparazione

Preparate la base biscotto. Nel cutter riducete i biscotti Digestive in briciole, unite il burro sciolto e frullate ancora.

Foderate uno stampo rotondo con la carta forno (o il bordo con acetato alimentare) quindi versate tutto il composto di biscotto sbriciolato, distribuitelo bene livellandolo e pressandolo.

Passate in frigorifero per almeno mezz’ora.

Per la crema di formaggio, in un contenitore capiente lavorate con le fruste elettriche il mascarpone con lo yogurt, la robiola, lo zucchero, la polvere di vaniglia e la buccia di limone.

In un pentolino portate la panna fresca a bollore con la polvere di agar agar, quando sarà ben sciolto togliete dal fuoco.

Fate raffreddare un po’ quindi versate a filo sulla crema continuando a lavorare con le fruste elettriche.

Versate sulla base biscotto e livellate bene, quindi fate riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Mentre la cheesecake si raffredda e solidifica, preparate la gelatina di lamponi.

Lavateli sotto l’acqua corrente e metteteli a cuocere con lo zucchero e l’agar agar in un  pentolino.

Portate a bollore quindi frullate con il mixer ad immersione e passate con un setaccio per eliminare i semi più grossi.

Fate raffreddare e solidificare un po’ quindi versate sulla cheesecake livellando bene.

Riponete in frigorifero a rassodare. Poco prima di servire decorate con alcuni lamponi e foglie di menta.

 

 

NOTE:

L’agar agar si trova in commercio in diverse consistenze. Io preferisco usare la polvere, è semplice da dosare, si scioglie nei liquidi facilmente portandoli a bollore.

Servono circa 4/5 g di agar agar (un cucchiaino raso) ogni mezzo litro di liquido per ottenere un composto abbastanza sodo.

Considerate inoltre che un cucchiaino raso di agar agar corrisponde a circa 8 fogli di gelatina (1 foglio ca 5 g).

Io ho ridotto di molto i tempi di preparazione della cheesecake utilizzando l’abbattitore di temperatura (uno degli elettrodomestici che amo di più e trovo utilissimo in cucina!).

 

 

Bye gente, a presto!

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Marta
    31 luglio 2017 at 13:23

    ho Agar agar ma sono sempre indecisa su come usarla, quindi ben venga se trovo giá le dosi da usare. Ciaooo 🙂

    • Reply
      Roberta Morasco
      31 luglio 2017 at 14:40

      Ciao Marta! Io ormai uso solo agar agar per panna cotta e altri dolci tipo la cheesecake! Mi trovo benissimo! Bacione!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais