Salato/ Secondi vegetariani

Parmigiana di cipolle

 

Post per soli amanti delle cipolle!

Eh già.

Perché qui le cipolle sono davvero protagoniste.

Pochissimi gli ingredienti, tantissimo gusto.

E pensare che non ci avevo mai pensato di fare la parmigiana di cipolle.

Poi un paio d’anni fa, la mia amica Fedora D’Orazio durante un blog tour in Irpinia, ha pubblicato alcune foto su Facebook.

Questa monoporzione di parmigiana di cipolle che a suo dire si scioglieva in bocca (e si vedeva che era proprio buona!).

Eh… A me è rimasta la voglia da allora. Pensate un po’.

A dire il vero, ho fatto un primo tentativo con le cipolle rosse di Tropea (perché ne avevo tante a casa a disposizione), ma il risultato non era quello che mi ero immaginata.

Quindi l’ho rifatta utilizzando quelle bianche, più morbide e adatte alla cottura in forno.

A mio avviso sarebbero diventate molto più ‘scioglievoli’  dopo la cottura. E così fu.

Insomma, so che fa caldo e vi scoccia accendere il forno, ma vedete un po’ voi.

Magari la sera con l’aria condizionata accesa, e ve la mangiate (anche fredda!) il giorno dopo.

Credetemi, ne vale davvero la pena.

 

 

 

PARMIGIANA DI CIPOLLE

Ingredienti:

cipolle bianche

pomodori per salsa

mozzarella fior di latte

Parmigiano Reggiano grattugiato qb

aglio

olio Extravergine di oliva

basilico fresco

sale, pepe qb

Preparazione

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili. Grigliatele da entrambi i lati e tenete da parte.

Preparate la salsa di pomodoro. Lavate i pomodori, tagliateli a metà ed eliminate i semi. Tagliateli a pezzettoni e metteteli a cuocere con uno spicchio d’aglio e il basilico fresco, regolate di sale e lasciate sul fuoco almeno mezz’ora, coperto.

Passate i pomodori con il passaverdura per eliminare le bucce e rimettete sul fuoco a ridurre leggermente.

Iniziate a comporre la parmigiana in una pirofila.

Cospargete il fondo con poco olio, fate uno strato di cipolle grigliate, poi cospargete con un mestolo di salsa di pomodoro, mozzarella fior di latte a pezzetti, Parmigiano Reggiano grattugiato e via di seguito con gli altri strati fino a terminare gli ingredienti e finire con un ultimo strato di cipolle, salsa e Parmigiano Reggiano.

Cuocete a 180° per circa 30-40 minuti.

NOTA:

Anziché friggere le cipolle ho preferito grigliarle per un risultato finale un po’ più leggero, ma non escludo di provare al più presto anche la versione con le cipolle passate nella farina e fritte.

 

 

 

 

Buona settimana e buone vacanze a chi è in partenza!

Bye!

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais